\\ Home Page : Articolo : Stampa
Vicious
Di La Ric (del 06/06/2013 @ 16:46:31, in Televisione, linkato 758 volte)



Nell'immenso universo televisivo non c'e' che l'imbarazzo della scelta. Non e' un mistero che io prediliga le serie TV targate UK, dato che gli Inglesi non sono morbosamente legati al politically corretc e all'happy end. E cosi' saltano fuori capolavori come "Life on Mars", "Luther" e "Dead Set".
In questi giorni sono incappata in "Vicious", che non saprei come definire.Vi ricordate quelle bellissime sit-com anni '70 come "Un uomo in casa", "Papà caro papà o "Mi benedica Padre"? Ecco, Vicious ci si avvicina molto. Dura meno di mezz'ora, ci sono le risate in sottofondo. Insomma un tuffo nel passato umoristico British Style. Perchè a ognuno il suo: gli inglesi sanno far ridere di gusto con classe.



Ora prendete due mostri sacri del cinema/teatro/televisione Ian Mc Kellan e Derek Jacobi, e metteteli a interpetare due gay che stanno insieme da 48 anni. Freddie (McKellan) è una attore che ha interpretato sempre ruoli secondari e nonostante questo, si comporta come una star di prima grandezza.
Stuart ha una vecchissima mamma, che ancora non conosce le sue inclinazioni sessuali, nonostante conviva con Freddie da quasi 50 anni.




Gli altri due personaggi fissi della serie sono Violet, amica di vecchia data dei due, sempre alla ricerca dell'uomo della sua vita, o comunque di un uomo di qualcunque tipo e Ash, il nuovo vicino di casa giovane e belloccio.
I quattro si cacciano in situazioni al limite del paradossale, il tutto senza muoversi da casa. Si, perche' la serie e' molto teatrale e si svolge all'80% nel salotto di Stewart e Freddy.

Voto per la serie : 8.5
Voto per i 3 interpreti principali: 9/10

... e chi si perde questa serie, peste lo colga :)