\\ Home Page : Articolo : Stampa
The Expendables
Di La Ric (del 22/09/2011 @ 14:39:13, in Cinema e dintorni, linkato 678 volte)
Alla fine mi sono decisa a vederlo.
Vi ricordate il film "Rosencrantz e Guildenstern sono morti”, in cui I due protagonisti sovvertono inconsapevolmente le leggi della fisica, della matematica e della logica? Ebbene, qui pure accade qualcosa di simile. Come puo’ una statua di cera del Madame Tussaud camminare, parlare, correre e combattere con un’agilita’ sorprendente?
“Non può” direte voi….. e allora guardatevi The Expendables e vi ricrederete.
Il film di per se e’ godibile, nulla di che, un action movie con un sacco di effetti speciali. Se lo avessero interpretato degli illustri sconosciuti non sarebbe andato a vederlo nessuno. Invece il cast e’ composto da stari di Hollywood e oltremanica.
Diciamo che si salvano Jason perche’ e’ giovane (e figo, aggiungerei), e Dolph, che e’ un over ’50 ben conservato, ma con tutte le sue belle rughe al posto giusto.Mikey Rourke sembra un pugile che ha beccato botte in faccia per 1287 round.
Schwarzie fa una comparsata di 5 minuti, perfettamente inutile ai fini della trama, e non si capisce come uno di piu’ di 60 anni (tanti ne ha il nostro ex-Terminator) possa essere il top in quell genere di lavori.
Perfino il mio adorato Jet Li, che si avvia ormai verso la cinquantina, e’ bolso e ridicolo.
La palma d’oro pero’ spetta a Stallone che e’ al limite del grottesco. Guardi la sua faccia e ti senti a disagio, come se ci fosse qualcosa che non va.

Detto questo, ho visto che ci sara’ un seguito che naturalmente non mi perdero’….. pero’, insomma, ci sono tanti ruoli da nonno. Qualcuno lo dica a questi signori, eh?