\\ Home Page : Articolo : Stampa
I film piu' brutti
Di La Ric (del 19/09/2013 @ 14:40:20, in Cinema e dintorni, linkato 1787 volte)


Oggi mi sento in vena di classifiche. La classifica sui film più belli, che poi e' solo la mia personale opinione, l'avevo già fatta e la trovate qui http://www.finalfantasymirror.net/dblog/articolo.asp/articolo=98
La classifica dei film più brutti invece la faccio ora e, tanto per chiarire, alcuni dei film sottoelencati, non ho scelto io di andarli a vedere, a sono stata costretta da altri ^___^ Probabilmente e ne sono molti di più, ma in questo momento non mi vengonono in mente.

  • The Vanguard di Matthew Hope a buon diritto al primo posto. Non ho capito di che parla, dove è ambientato, non ho capito la trama, i personaggi, insomma di sto film non ho capito un beneamato caxxo, che di per se non lo rende un film brutto, ma andate a vederlo e poi mi direte se non ho ragione (comunque IMDB lo vota 3.4)

  • Zombie Apocalypse di Nick Lyon è una cagata pazzesca. Incoerente e assurdo da cima a fondo, personaggi talmente stupidi che si meritano la fine che fanno (quelli che muoiono)

  • Martyrs di Pascal Laugier Come per il n. 2 cagata pazzesca. C’è chi dice che sia un capolavoro e chi sono io affermare il contrario? Nessuno, ma a me proprio non è piaciuto. La fine poi è una delusione.
  • Talos, l’ombra del faraone di Russell Mulcahy. Vabbè, qui è come sparare sulla Croce Rossa ^__^

  • Twilight di Catherine Hardwicke per orde di bimbeminkia vogliose. Vogliose di che? Di un diafano rachitico cessetto che, per carità, a me non piacciono i palestrati, ma lui ha proprio bisogno di qualche bistecca. Per la cronaca l'ho guardato solo per seguire il blog delle "Malvestite", che ha distrutto libri e film in modo intelligente e divertente

  • New Moon di Chris Weithz vedi film precedente

  • Timeline di Richard Donner Non so perchè mi sia venuto in mente…. effettivamente ce ne sono di più brutti

  • Sapore di Mare numeri vari, registi vari Vabbè, questi film mi costringevano ad andarli a vedere quelli della mia compagnia, quindi si parla di una vita fa

  • In the name of the king di Uwe Boll Questo l'ho visto con cognizione di causa perché c'é Jason Statham,. Vabbè che Jason va visto a prescindere, che e’ figo a prescindere etc etc,ma il film è una pena, orrendo oltre ogni limite.

  • Tutta colpa del paradiso di Francesco Nuti Questo mi costrinse a guardarlo un mio ex che a gusti cinematografici faceva un po’ pena. Infatti quando lo portai a vedere Gorki Park si addormentò

  • Borat di Larry Charles Ecco, questo pure l’ho scelto io con cognizione di causa e ancora non ho capito se sia un capolavoro o una cagata pazzesca, ma sono propensa più per la seconda (Sasha Baron Cohen è comunque bravissimo)

  • Ghost Rider di Mark Steven Johnson Terrificante! Cage è fuori tempo massimo e soprattutto fuori di testa se pensa di fare ancora il baldanzoso eroe in motocicletta alla sua età. Se si tira ancora un pò la faccia finirà con lo strapparsi

  • Le streghe di Salem di Rob Zombie So che per questo verrò fustigata a morte, ma a me sto film mica e' piaciuto. Mi sono addormentata all'inizio e poi costretta a stare sveglia fino alla fine. Più che un film mi ricorda un viedoclip. Forse ci sono simbolismi che non capisco, ma l'ho trovato di una noia mortale